Monia Caramma

Monia Caramma, che da settembre 2021 figura tra le 100 donne più influenti d’Italia secondo Forbes, è consulente negli ambiti dello sport e dell’hôtellerie stellata, relatrice e formatrice di cultura alimentare specializzata nei cereali, autrice ed editorialista. Dal 2018 è referente di Sorghum-ID, società sostenuta dall’Unione Europea per lo sviluppo della coltivazione e del consumo di sorgo in sostituzione di mais giallo e soia, come esperta nella produzione di pasta di sorgo e del suo processo di molitura; sue pubblicazioni al riguardo sono state inserite sia nel Journal of Food and Nutritional Disorders sia in riviste specializzate. Ha cambiato radicalmente la sua visione sul cibo per affrontare e vincere il morbo di Chron; da questa esperienza è nato il suo impegno decennale nel recupero e utilizzo dei cereali antichi e nello studio e nella progettazione di pasta e alimenti sostenibili a lungo termine per l’ambiente e la società. Si aggiorna, inoltre, costantemente per combattere la disinformazione e l’informazione ingannevole sul cibo.