Giuseppe Ippolito

Giuseppe Ippolito, salernitano di Sant’Arsenio, classe 1954, laurea in Medicina e specializzazioni in Infettivologia e Dermatologia presso l’Università Sapienza di Roma, master in Organizzazione e gestione delle istituzioni sanitarie presso l’Università di Roma Tor Vergata. È direttore scientifico dell’Istituto nazionale per le Malattie infettive Lazzaro Spallanzani e del Centro di collaborazione dell’OMS per l’assistenza clinica, la diagnosi, la risposta e la formazione sulle malattie altamente infettive. È fellow del Royal College of Physicians of England e professore straordinario di Malattie infettive e Salute internazionale presso la Saint Camillus International University of Health Sciences di Roma. Al suo attivo ha più di 600 articoli su riviste scientifiche, con oltre 15.000 citazioni, su argomenti e temi riguardanti malattie infettive, epidemiologia, sanità pubblica, etica. Durante la pandemia Covid-19 ha fatto parte del Comitato tecnico-scientifico istituito presso la Protezione civile per supportare l’attività di risposta sanitaria all’emergenza epidemica.